Review - Trerose : Pop Noir

Un album maturo, intelligente ed intrigante quello degli emiliani che si sono messi nelle mani di ... Un album maturo, intelligente ed intrigante quello degli emiliani che si sono messi nelle mani di Umberto Maria Giardini ... thumbnail 1 summary

TrerosePop Noir

Trerose - Pop Noir

A Buzz Supreme
Pubblicato il 05/10/2018 da lorenzo becciani
Trerose - Pop Noir

Un album maturo, intelligente ed intrigante quello degli emiliani che si sono messi nelle mani di Umberto Maria Giardini (Moltheni) per fare centro fin dall’esordio. Il primo impatto è quello con una produzione rigorosa e moderna, che poco ha a che vedere con le soluzioni sintetiche ed elettroniche che vanno di moda oggi, con la voce cristallina di Elonora Merz che denota capacità interpretative superiori alla media e trascina nei meandri degli intrecci strumentali creati da Pino Dieni e Fabiano Spinelli (Michele Guidi ha suonato qualche parte di piano, organo e synth). L’eleganza degli arrangiamenti, le liriche in lingua madre e un pizzico di introspettività (‘A Te, A Me’), oltre ad un’anima poetica e psichedelica (‘Ignora La Morte’ e ‘L'Alieno Nel Giardino’), caratterizzano un album che, dietro ad un titolo apparentemente semplice e didascalico come ‘Pop Noir’, nasconde svariate sfumature ed il desiderio di distinguersi nella melma dello scenario indie. Le registrazioni si sono svolte sotto la supervisione di Andrea Scardovi, presso il Duna Studio di Russi, e Davide Cristiani, presso il Bombanella Soundscapes di Modena, e ‘Esisti Solo Nella Tua Immaginazione’ e ‘L’Estate Arriva’ (o se n’è appena andata) sono altri passaggi chiave del lavoro. Trerose che pungono ma che si fanno ugualmente desiderare.

 

Tracks

1. Mantello
2. Esisti solo nella tua immaginazione
3. Ignora la morte
4. A te, a me
5. Tutto passerà
6. L'alieno nel giardino
7. L'estate arriva
8. Un giorno
9. L'apertura
Trerose
Trerose
From: Italia
http:www.facebook.com/pg/treroseofficial

Discografia

Pop Noir (2018)