Review - Driftmachine : Shunter

Il duo berlinese sforna il suo lavoro più ambizioso con sette tracce illuminate che partono dai r ... Il duo berlinese sforna il suo lavoro più ambizioso con sette tracce illuminate che partono dai risultati raggiunti con ... thumbnail 1 summary

DriftmachineShunter

Driftmachine - Shunter

Morr Music
Pubblicato il 05/06/2018 da lorenzo becciani
Driftmachine - Shunter

Il duo berlinese sforna il suo lavoro più ambizioso con sette tracce illuminate che partono dai risultati raggiunti con ‘Colliding Contours’ e ‘Radiations’ e si spingono verso territori sonori ancora più sperimentali e allucinazioni elettroniche in grado di mettere i brividi. Il livello di ansia che si prova ascoltando i quattro movimenti che compongono la suite ‘Shift’ è difficilmente descrivibile a parole ma in generale l’opera di Andreas Gerth e Florian Zimmer si distingue da quella di tanti artisti provenienti dalla medesima scena per la concretezza del messaggio. ‘Blind Signal Box’ è un passaggio obbligatorio per comprendere a fondo il messaggio che si nasconde dietro alla musica. Avanguardia cosmica, ritmiche post dub, melodie che improvvisamente squarciano un cielo di synth fumosi e ‘The Plans Were Never Accomplished’ che chiude l’album presentando all’ascoltatore il resoconto della propria visita. Una diagnosi completa con la quale i Driftmachine certificano la pochezza di buona parte della scena elettronico-sperimentale di oggi e allo stesso tempo regalano agli appassionati un piccolo gioiello in grado di emozionarli per i mesi a venire.

 

Tracks

1. Shift I
2. Shift II
3. Shift III
4. Shift IV
5. Blind Signal Box
6. Congé
7. The Plans Were Never Accomplished
Driftmachine
Driftmachine
From: Germania
http:https://soundcloud.com/umor

Discografia

Nocturnes 2014
Colliding Contours 2016
Radiations ? 2017
Shunter 2018