Review - High Priestess : High Priestess

Un debutto folgorante per il trio losangelino che si misura su coordinate psichedeliche e doom qu ... Un debutto folgorante per il trio losangelino che si misura su coordinate psichedeliche e doom quasi fosse una versione ... thumbnail 1 summary

High PriestessHigh Priestess

High Priestess - High Priestess

Ripple Music
Pubblicato il 07/05/2018 da lorenzo becciani
High Priestess - High Priestess

Un debutto folgorante per il trio losangelino che si misura su coordinate psichedeliche e doom quasi fosse una versione tutta al femminile degli Orchid. Dopo il demo dell’anno passato, l’etichetta di Fire Down Below e The Watchers non si è fatta sfuggire le ragazze, innamorate della luna, che Classic Rock di recente ha definito le streghe per tutte le stagioni e la perfetta colonna sonora di questi tempi oscuri e terribili. Un’iniezione di adrenalina proviene dalla chitarra di Katie Gilchrest che si divide le parti vocali con la bassista Marian Fiel. Megan Mullins è poi una batterista vecchio stampo, di quelle che bada poco al look e picchia duro come se non ci fosse un domani. L’attitudine delle ragazze è in bilico tra lo stoner anni novanta ed il muso duro ed il corpo sexy di Jill Janus degli Huntress. Borchie, pantaloni in pelle, t-shirt consumate che lasciano intravedere le tette e tanta elettricità. Ognuna delle sei tracce lascia il segno, come la magnifica copertina, ma su tutte segnalerei l’iniziale ‘Firefly’, che setta gli standard qualitativi per la release e si prolunga per dieci minuti, ‘Banshee’ e ‘Take The Blame’. Non mi sorprenderei affatto di vederle presto in un tour importante o addirittura su un’etichetta più grossa.

 

Tracks

Firefly
Despise
Banshee
Take the Blame
Mother Forgive Me
Earth Dive
High Priestess
From: USA
http:www.facebook.com/highpriestessmusic

Discografia

High Priestess (2018)