Review - Bug : Calamitas

Il ritorno degli austriaci, attivi dalla fine degli anni novanta, chiama in causa anche la politi ... Il ritorno degli austriaci, attivi dalla fine degli anni novanta, chiama in causa anche la politica italiana ma, concept ... thumbnail 1 summary

BugCalamitas

Bug - Calamitas

Interstellar Records
Pubblicato il 06/02/2018 da lorenzo becciani
Bug - Calamitas

Il ritorno degli austriaci, attivi dalla fine degli anni novanta, chiama in causa anche la politica italiana ma, concept a parte, si distingue ancora una volta per determinazione e capacità di offrire un’interpretazione differente del tipico noise metal alla Unsane, che soprattutto negli States scopiazzano in continuazione. Il suono brutale di alcuni passaggi (‘Anti’ e ‘Arbeitsunwill’) contrasta con numeri prettamente heavy (‘Fuck Me Blind’ e ‘Best Days Of My Life’) ed altri in cui emerge un profilo più dark (‘Happines Is Hard To Hold’ e ‘A Knife For Every Heart’). In generale i Bug sono una band che non ama perdersi in troppi discorsi, Markus Dolp è cresciuto come frontman negli ultimi tempi e Oliver Altmayr è un batterista dinamico e potente che permette numerose soluzioni ritmiche. Il mixaggio di Mathias Magerle è in linea con quello di ‘Atropos’ e la speranza è che Interstellar Records abbia la possibilità di promuovere in maniera adeguata un lavoro che, in quel caso, potrebbe creare un discreto buzz nell’ambiente. Difficilmente inviterete i Bug al vostro compleanno ma se c’è da fare casino gli autori di ‘Calamitas’ non si tireranno certo indietro.

 

Tracks

1. Anti
2. Danger Babe
3. Arbeitsunwill
4. Knife For Every Heart
5. Fuck Me Blind
6. Roines Gnoj Mik
7. Blutjesu Dot Com
8. The Source Of Light Is Burning:
9. Best Days Of My Life
10. Happiness Is Hard To Hold:
Bug
From: Austria
http:https://bugbuam.bandcamp.com

Discografia

Turn Out ?(1998)
Agape ?(1999)
Klotho ?(2003)
27 (2005)
Lachesis (2009)
Atropos (2013)
Calamitas (2018)