Review - Like Moths To Flames : Dark Divine

Un bel dischetto metalcore da ascoltare in macchina. Questo è ‘Dark Divine’, quarto full lenght a ... Un bel dischetto metalcore da ascoltare in macchina. Questo è ‘Dark Divine’, quarto full lenght ad opera della band di C ... thumbnail 1 summary

Like Moths To FlamesDark Divine

Like Moths To Flames - Dark Divine

Rise Records
Pubblicato il 06/12/2017 da lorenzo becciani
Like Moths To Flames - Dark Divine

Un bel dischetto metalcore da ascoltare in macchina. Questo è ‘Dark Divine’, quarto full lenght ad opera della band di Columbus che conferma una crescita costante ma anche le difficoltà di raggiungere i primi della classe. Aspettarsi che i Like Moths To Flames cambino le sorti del genere sarebbe infatti sciocco però gli autori di ‘An Eye For An Eye’ sono cresciuti molto e hanno saputo imparare dagli errori, inserendo stacchi melodici consistenti nel tessuto strumentale ed evitando il più possibile di apparire sterili o prevedibili. I punti fermi della formazione sono il frontman Chris Roetter (anche negli Emarosa), il bassista Aaron Evans (ex TerraFirma) ed il drummer Greg Diamond (ex The Air I Breathe che ha dimostrare di potere fare meglio di Kevin Rutherford) mentre gli ultimi arrivati, i chitarristi Jeremy Smith (ex City Lights) e Zach Pishney hanno assicurato una solidità che in precedenza mancava. In fase di produzione Erik Ron (Attila, Issues) ha cercato di esaltare il cantato o almeno di farlo emergere il più possibile tra breakdown e stacchi tellurici. Ottimo anche il mixaggio curato da Caleb Shomo (Beartooth) e intelligente la scelta di ribassare le chitarre un po' come si faceva ai tempi del nu metal per rendere più varia la proposta. ‘New Plagues’ inaugura la scaletta con una linea armonica che potrebbe andare bene per le radio universitarie ma ci pensano ‘Nowhere Left To Sink’ e ‘Shallow Truths For Shallow Minds’ a ricordarci cosa significa assistere ad un concerto degli americani. In generale la scaletta è organica e priva di filler e quando si arriva alle conclusive ‘The Skeletons I Keep’ e ‘False Idol’ non si ha la sensazione di avere ascoltato l’ennesimo album di cui ci dimenticheremo presto.   

Tracks

01. New Plagues
02. Nowhere Left To Sink
03. Shallow Truths For Shallow Minds
04. Dark Divine
05. Empty The Same
06. From The Dust Returned
07. Even God Has A Hell
08. Mischief Managed
09. Instinctive Intuition
10. The Skeletons I Keep
11. False Idol
Like Moths To Flames
From: USA
http:www.facebook.com/likemoths

Discografia

When We Don't Exist (2011)
An Eye for an Eye (2013)
The Dying Things We Live For (2015)
Dark Divine (2017)