Review - Himmellegeme : Myth Of Earth

La scena prog di Bergen emette un altro vagito dopo il fantastico ritorno dei Major Parkinson. Un ... La scena prog di Bergen emette un altro vagito dopo il fantastico ritorno dei Major Parkinson. Un debutto a tinte psiche ... thumbnail 1 summary

HimmellegemeMyth Of Earth

Himmellegeme - Myth Of Earth

Karisma Records
Pubblicato il 30/11/2017 da lorenzo becciani
Himmellegeme - Myth Of Earth

La scena prog di Bergen emette un altro vagito dopo il fantastico ritorno dei Major Parkinson. Un debutto a tinte psichedeliche e decisamente atmosferico, con liriche in lingua madre ed in inglese, quello registrato ai Broen Studios sotto la supervisione di Anders Bjelland (Electric Eye, Hypertext). Di primo acchito colpiscono le tastiere di Lauritz Isaksen ed il guitar work di Hein Alexander Olson; serve invece un po' di tempo per abituarsi alle parti vocali di Aleksander Vormestrand che crescono di ascolto in ascolto. La sezione ritmica, formata da Erik Alfredsen e Thord Nordli, completa una formazione che non nasconde l’amore per Motorpsycho e The Hedwig Mollestad Trio ma che, fin dalle prime tracce, mostra determinazione nel volersi distinguere nella scena nordica (soprattutto nella capacità di non scadere nelle derive post rock abituali come tanti colleghi). Scorrendo la scaletta si percepisce come questo non sia certo un album composto e pubblicato di getto e quindi sarà da capire quanto tempo passerà prima di ritrovare gli Himmellegeme nei negozi con nuovo materiale. Nel frattempo ‘Hjertedød’ e ‘Kyss Mine Blodige Hender’ sono pezzi che non hanno bisogno di grandi presentazioni e la curiosità di vederli dal vivo è direttamente proporzionale al potere oscuro racchiuso in questi solchi. 

Tracks

Natteravn
Hjertedød
Myth Of Earth
Breathe In The Air Like It's Fire
Kyss Mine Blodige Hender
Fish
Fallvind
Karisma Records
Himmellegeme
From: Norvegia
http:www.facebook.com/himmellegemeband

Discografia

Myth Of Earth (2017)