Review - 42 Decibel : Overloaded

Non me ne vogliano gli argentini ma non riesco proprio a capire cosa ci trovi SPV nella loro musi ... Non me ne vogliano gli argentini ma non riesco proprio a capire cosa ci trovi SPV nella loro musica. Rispetto a ‘Hard Ro ... thumbnail 1 summary

42 DecibelOverloaded

42 Decibel - Overloaded

SPV
Pubblicato il 09/07/2017 da lorenzo becciani
42 Decibel - Overloaded

Non me ne vogliano gli argentini ma non riesco proprio a capire cosa ci trovi SPV nella loro musica. Rispetto a ‘Hard Rock n’ Roll’ e ‘Rolling In Town’ qualche progresso c’è stato ed i ragazzi amano indubbiamente tenere elevato il voltaggio ma ciò che propongono è quanto di più ordinario, grossolano e inutile possa esserci sul pianeta. Ok il revival ma qui siamo al cospetto di dieci canzoni scopiazzate, pure male, dai classici degli anni settanta, con qualche retaggio blues di contorno. Se voglio ascoltare gli AC/DC non ho bisogno dei 42 Decibel, peraltro nemmeno bravi come gli Airbourne che da anni seguono la medesima strada, e mi è sufficiente tirare fuori i vinili di ‘Let There Be Rock’ o ‘If You Want Blood You’ve Got It’, riassaporarmi la grana delle chitarre di Angus e Malcolm Young o gustarmi ancora una volta la voce roca di Bon Scott. Episodi come ‘Whiskey Joint’, ‘Hot Shot’ e ‘Roadkiller’ non fanno bene ai ragazzi originari di Buenos Aires e non fanno bene alla scena. Perché si sappia le tribute band fanno vomitare, tutte dalla prima all’ultima, e quando poi vengono “legalizzate”, anche un pensiero cattivo sull’etichetta attraversa la mente.

Tracks

1. Whiskey Joint
2. Dangerous Mess
3. Brawler
4. Roadkiller
5. Hot Shot
6. Half Face Dead
7. Lost Case
8. Cause Damage
9. Double Itch Blues
10. Cannon Fodder
42 Decibel
From: Argentina

Discografia

Hard Rock N Roll (2013)
Rolling in town (2015)
Overloaded (2017)