Review - The Moonlandingz : Interplanetary Class Classics

Una considerazione piuttosto semplice. Se dai Fat White Family è lecito attendersi dei lavori in ... Una considerazione piuttosto semplice. Se dai Fat White Family è lecito attendersi dei lavori in studio folli, dal proge ... thumbnail 1 summary

The MoonlandingzInterplanetary Class Classics

The Moonlandingz - Interplanetary Class Classics

Chimera Music
Pubblicato il 10/04/2017 da lorenzo becciani
The Moonlandingz - Interplanetary Class Classics

Una considerazione piuttosto semplice. Se dai Fat White Family è lecito attendersi dei lavori in studio folli, dal progetto parallelo di Lias Saoudi e Saul Adamczewski è plausibile, anzi molto probabile, ricevere il colpo mortale. Così è successo adesso che la band, formata insieme a Adrian Flanagan e Dean Honer degli Eccentronic Research Council, ha pubblicato un album vero e proprio dopo avere sviluppato un’idea comune in ‘Johnny Rocket, Narcissist & Music Machine... I'm Your Biggest Fan’ e registrato tre mini indipendenti. ‘Interplanetary Class Classics’ è stato co-prodotto da Sean Lennon e in scaletta troviamo i featuring di Rebecca Taylor degli Slow Club (‘The Strangle Of Anna’), Randy Jones dei Village People (‘Glory Hole’) e Yoko Ono (‘The Cities Undone’). Non fosse sufficiente dopo qualche minuto vi imbatterete in un singolo come ‘Black Hanz’ e tutto vi sembrerà più chiaro. ‘I.D.S.’ e ‘Theme From Valhalladale/The Rabies Are Back’ altri momenti chiave di un album che non segnerà la storia del rock ma rimane in testa, nonostante un grado di eccentricità niente male, come i classici. 

Tracks

1. Vessels
2. Sweet Saturn Mine
3. Black Hanz
4. I.D.S.
5. The Strangle Of Anna
6. Theme From Valhalladale
7. The Rabies Are Back
8. Neuf De Pape
9. Glory Hole
10. Lufthanza Man
11. The Cities Undone
The Moonlandingz
From: UK
http:www.facebook.com/themoonlandingz

Discografia

Interplanetary Class Classics (2017)