News - EQUILIBRIUM : Il secondo trailer dell'album

Progredire senza estraniarsi è un arte rara che poche band padroneggiano veramente. Troppo spesso ... Progredire senza estraniarsi è un arte rara che poche band padroneggiano veramente. Troppo spesso, una band si avventura ... thumbnail 1 summary

EQUILIBRIUMIl secondo trailer dell'album

EQUILIBRIUM - Il secondo trailer dell'album

Pubblicato il 11/07/2019 da lorenzobecciani

Progredire senza estraniarsi è un arte rara che poche band padroneggiano veramente. Troppo spesso, una band si avventura così lontana dalle sue radici da perdere il suo suono caratteristico. E ogni tanto, la stasi di una band fa perdere tutto il suo fascino. Trovare quel raro equilibrio tra le due è un compito enorme non facilmente realizzabile. Eppure c'è una band che si è avvicinata sempre di più nel corso degli ultimi anni a quell'equilibrio perfetto. Una band che, paradossalmente, porta già quell'equilibrio nel suo famoso nome: EQUILIBRIUM.

Il loro ultimo, sesto disco “Renegades” (in uscita il 23 Agosto su Nuclear Blast) annuncia un cambiamento, la svolta di un'era per questo genere. Questo è metal nel suo aspetto più epico e monumentale, portato da grandi canzoni, che restano saldamente nello Zeitgeist con una grande e moderna produzione, e un buon numero di influenze eclettiche.

Oggi, la band svela alcuni frammenti di tutte le canzoni nel terzo trailer dell'album: https://www.youtube.com/watch?v=3Kd5kAA36-U

Trailer #1: https://www.youtube.com/watch?v=lcxRqSpysnc
Trailer #2: https://www.youtube.com/watch?v=UZjlkOR_JwA

Il video clip del primo singolo digitale ""Renegades - A Lost Generation" è disponibile qui:
https://www.youtube.com/watch?v=_vgRnxTJw5o

Preordina "Renegades" in vari formati qui:  http://nblast.de/EquilibriumRenegades 
Salva in anteprima "Renegades" via Spotify:  http://nblast.de/EQUILIBRIUMpreSave 

“Renegades” è stato registrato e prodotto da Settembre 2018 a Marzo 2019 dalla band stessa e dal produttore svedese Robin Leijon ed è il primo album degli EQUILIBRIUM che vede “Skar” alle clean vocals e Skadi Rosehurst ai synth.