News - BLACK MIDI : Schlagenheim

I black midi annunciano oggi il loro album di debutto intitolato Schlagenheim, in uscita il 21 gi ... I black midi annunciano oggi il loro album di debutto intitolato Schlagenheim, in uscita il 21 giugno su Rough Trade Rec ... thumbnail 1 summary

BLACK MIDISchlagenheim

BLACK MIDI - Schlagenheim

Pubblicato il 14/05/2019 da lorenzobecciani

I black midi annunciano oggi il loro album di debutto intitolato Schlagenheim, in uscita il 21 giugno su Rough Trade Records. La band formata da  Georgie Greep (voce/chitarra), Matt Kwasniewski-Kelvin (voce/chitarra), Cameron Picton (voce/basso), and Morgan Simpson (batteria), ha un energia incredibile grazie ad una musica in continuo cambiamento.
 
Oggi i black midi condividono anche la notizia del loro show segreto previsto per questa sera nella zona nord est di Londra. Registrando la propria email QUI  i vincitori riceveranno un link privato per acquistare un biglietto.
 
Schlagenheim è stato registrato in collaborazione con il produttore e fondatore della Speedy Wunderground Dan Carey, che la band ammira per il suo approcio rapido e diretto. I black midi  hanno scritto otto delle nove tracce dell'album in soli cinque giorni. Il processo li ha visti affinare e costruire i brani attorno alla struttura iniziale. In cinque ore di jam creavano riff che sarebbero poi diventati qualche battuta di un brano. Chiunque abbia partecipato ad un live dei black midi negli ultimi mesi, può testimoniare che i brani della band sono creature sfuggenti.
 
Quando il gruppo iniziò, aveva molte regole su cosa fare e cosa non fare, che poi divennero una sorta di 'tutto è permesso' quando sperimenti. All'inizio, la musica che stavano facendo era "una roba tra ambient, drone e noise", come descrive Greep, mutata poi in qualcosa alla Swans o Boredoms, prima che brani come "bmbmbm" e "Speedway" iniziassero a prendere forma.
 
Il quartetto ha un'età media compresa tra i 19 e i 20 anni. Simpson è cresciuto in una famiglia vicina alla chiesa e iniziò a suonare la batteria a due anni. Greep iniziò a suonare i Black Sabbath su Guitar Hero. Si incontrarono tutti alla Brit School . Mentre studiavano, si mantenevano insegnando musica e facendo i turnisti. Greep e Kwasniewski-Kelvin suonavano "Purple Haze" di Jimi Hendrix e altri pezzi blues e soul tra cui inediti, per strada nella zona sud est di Londra.
 
La band ha promesso che tra qualche anno la musica dei black midi sarà irriconoscibile da com'è oggi. "è un po' sfacciato, ma ti devi mettere alla prova, non ha senso continuare a fare la stessa cosa all'infinito," afferma Greep.
 
Da fine maggio la band partirà per un tour mondiale, Per maggiori informazioni sulle date, visita: https://bmblackmidi.com/tourdates.  

Pre-ordina Schlagenheim QUI.