News - MEMORIAM : Shell Shock

La guerra imperversa! I veterani del metal vecchia scuola MEMORIAMpubblicheranno il loro ter ... La guerra imperversa! I veterani del metal vecchia scuola MEMORIAMpubblicheranno il loro terzo album in studio  ... thumbnail 1 summary

MEMORIAMShell Shock

MEMORIAM - Shell Shock

Pubblicato il 18/04/2019 da lorenzobecciani

La guerra imperversa! I veterani del metal vecchia scuola MEMORIAMpubblicheranno il loro terzo album in studio “Requiem For Mankind” 21 giugno su Nuclear Blast. Oggi la band svela il lyric video della nuova canzone 'Shell Shock'.
 
https://www.youtube.com/watch?v=2olgPmHY-84
 
La band dichiara:
"Una nuova canzone dei Memoriam, un nuovo approccio e, come per tutti i nostri album, un nuovo suono da utilizzare. ‘Shell Shock’ è la prima traccia registrata per il disco ‘Requiem For Mankind’. È una canzone death metal perfetta per l’headbanging! Dal punto di vista delle tematiche, parla degli effetti di essere in prima linea in mezzo a tutto il rumore e il caos di una situazione di guerra da un punto di vista individuale. Il soldato non muore per un proiettile nemico! Dal punto di vista del suono, doveva essere epica e credo che il risultato sia stato raggiunto, tanto che l’abbiamo usato come sound per tutto l’album”.
 
I pre-ordini del disco sono attivi: http://nblast.de/Memoriam-RFM
 
Il singolo digitale "Shell Shock" sarà disponibile domani, 19 aprile, in tutte le piattaforme di streaming.


01. Shell Shock
02. Undefeated
03. Never The Victim
04. Austerity Kills
05. In The Midst Of Desolation
06. Refuse To Be Led
07. The Veteran
08. Requiem For Mankind
09. Fixed Bayonets
10. Interment
 
L’impressionante artwork è stato realizzato di nuovo da Dan Seagrave (BENEDICTION, DISMEMBER, HYPOCRISY, SUFFOCATION…).
 
Il colossale songwriting e le registrazioni di prima classe sono stati immortalati attraverso l’eccellente lavoro del produttore Russ Russell (NAPALM DEATH, DIMMU BORGIR, AT THE GATES, AMORPHIS, ecc.) presso i Parlor Studios, che ha fornito al disco una produzione grezza, ma allo stesso tempo uno scenario perfetto che mette in luce tutta l’abilità dei musicisti.