News - FLESHGOD APOCALYPSE : Sugar

La band italiana orchestral-death metal e revivalista del rinascimento FLESHGOD APOCALYPSE&n ... La band italiana orchestral-death metal e revivalista del rinascimento FLESHGOD APOCALYPSE farà il suo ritorno ... thumbnail 1 summary

FLESHGOD APOCALYPSESugar

FLESHGOD APOCALYPSE - Sugar

Pubblicato il 22/03/2019 da lorenzobecciani

La band italiana orchestral-death metal e revivalista del rinascimento FLESHGOD APOCALYPSE farà il suo ritorno trionfale quest’anno con l’uscita del quinto album “Veleno”, il 24 Maggio su Nuclear Blast Records. Ora il gruppo presenta il primo trailer dell’album, in cui parla dell’ultimo singolo 'Sugar'.
 
https://www.youtube.com/watch?v=2lXTqJLIuxI
 
Guarda il video di ‘Sugar’: https://www.youtube.com/watch?v=Xmq3iyW02b8
 
Acquista il brano qui: http://nblast.de/FA-Sugar

Preordina subito “Veleno”: www.nuclearblast.com/fleshgodapocalypse-veleno
Preordina l’album in digitale e ricevi subito ‘Sugar’ (solo amazon e iTunes)!
Ascolta ‘Sugar’ sulla NB Novelties Playlists :
http://nblast.de/SpotifyNovelties / http://nblast.de/AppleMusicNovelties
 
“Veleno” segna il primo disco dei FLESHGOD APOCALYPSE in tre anni, dall’uscita del loro acclamato disco “King” (2016). La ‘parte metal’ di “Veleno” è stata registrata a Roma al Bloom Recording Studio e Kick Studio con il collaboratore di lunga data Marco Mastrobuono, mentre la ‘parte orchestrale’ – il cast corale – è stato registrato al Musica Teclas Studiodi Perugia. I Fleshgod Apocalypse hanno poi portato il loro lavoro al nominato ai Grammy Jacob Hansen (VOLBEAT, THE BLACK DAHLIAMURDER, EPICA) agli Hansen Studios in Danimarca per il mix e il master. L’intera produzione di “Veleno” ha preso, secondo Paoli, circa tre mesi. L’artwork dell’album è stato creato da Travis Smith (AVENGED SEVENFOLD, OPETH, KATATONIA).
Francesco Paoli riguardo a “Veleno”: “Oggi è il giorno. Un primo assaggio del nostro nuovo album, ‘Veleno’, è finalmente disponibile per tutti voi. Nessuna parola può descrivere quanto siamo entusiasti e quanto tempo abbiamo aspettato per questo momento. Quello che vedete è il raccolto di tre anni di sudore, rivoluzioni, emozioni intense e sfide estreme. Abbiamo dimostrato di essere più forti che mai, senza compromessi, alzando l’asticella a qualsiasi costo. L’album è a dir poco grandioso. Ogni canzone è un pezzo unico, letteralmente vivo. Non vedo l’ora che voi ragazzi sentiate il resto…”.